CONTRIBUTO DI 1.000 EURO PER ACQUISTO AUTO

Il Consiglio di amministrazione della Fondazione Enasarco approva il provvedimento fortemente voluto da FNAARC Contributo di 1.000 euro all’agente di commercio per acquistare un’auto nuova meno inquinante Alberto Petranzan, presidente Fnaarc: “Un’opportunità importante. Concreto segnale di attenzione alla categoria” L’agente di commercio avrà da Enasarco, per l’anno in corso, un contributo di 1.000 euro per comprare un’auto nuova più ecologica. Accogliendo la richiesta presentata da FNAARC, la Federazione degli agenti e rappresentanti di commercio aderente a Confcommercio, il Consiglio di amministrazione della Fondazione Enasarco ha infatti destinato 1 milione di euro per favorire il ricambio dell’autoveicolo, mezzo essenziale nell’attività di lavoro degli agenti e rappresentanti di commercio. Risorse che serviranno all’acquisto di autoveicoli meno inquinanti. Soddisfazione di Alberto Petranzan, presidente FNAARC, che ha fortemente voluto quest’incentivo approvato da Enasarco: “L’acquisto del veicolo è tra i più significativi investimenti che la maggioranza degli agenti compie per svolgere la propria attività. Un contributo di 1.000 euro per ciascun agente – è la prima volta che Enasarco dà un sostegno di questo tipo - è un’opportunità importante anche per poter dare un concreto segnale di attenzione alla categoria favorendo il passaggio a veicoli meno inquinanti in linea con scelte ambientali sempre più sostenibili”. Mediamente, in un anno, gli agenti di commercio percorrono circa 50.000 km, ma c’è chi arriva anche ad 80/100.000 km.


PIAZZA DEGLI AGENTI

Migliorare l’incontro fra domanda e offerta di lavoro con una ricerca qualificata degli agenti di commercio è l’obiettivo dell’accordo di partnership siglato tra RANDSTAD, il secondo operatore mondiale e italiano nei servizi per le risorse umane, e FNAARC, la Federazione nazionale degli agenti e rappresentanti di commercio aderente a Confcommercio. Nella sede Fnaarc Zona di Bra, si è svolta venerdì 4 ottobre, l'iniziativa Piazza degli Agenti che ha favorito gli incontri tra aziende e agenti del territorio