AUGURI DI BUONE FESTE

Cari Colleghi, Cari Amici, anche l’anno che si sta per concludere è stato un anno complesso: la pandemia, che purtroppo continua a perdurare, ha portato, e sta portando, ancora limitazioni e cambiamenti continui. Viviamo in uno scenario in costante e rapida evoluzione sia dal punto di vista lavorativo che sociale. Gli indicatori economici prevedono la chiusura del 2021 con il PIL a + 6%, dato sicuramente incoraggiante ma che non riporta molti settori merceologici ai livelli precedenti la crisi. La tassazione ancora troppo elevata e i notevoli aumenti dei costi finiscono per erodere gran parte dei guadagni di quest’anno. Oggi, in molti casi, un problema che penalizza la nostra Categoria è derivato anche dalla scarsità di materie prime e quindi dalla mancanza di prodotti finiti da vendere. È una situazione paradossale che auspichiamo si risolva il più presto possibile senza compromettere la ripresa, e che possa sensibilizzare le imprese nel riportare la loro produzione, dall’estremo oriente, all'interno dei confini europei e in particolare in Italia. Il 2021 è stato in definitiva un anno di passaggio. Il 2022, invece, si prospetta essere l’anno della vera ripresa, sia sotto il profilo sanitario grazie all’incremento delle vaccinazioni, sia sotto il profilo economico con i contributi europei previsti dal PNRR. Per il prossimo anno, inoltre, il Governo sta varando riforme mirate a diminuire la pressione fiscale e calmierare l’aumento di alcuni costi fissi. Attendiamo fiduciosi! In questo contesto caratterizzato da numerose sfaccettature, si adatta ed evolve la figura dell’Agente e Rappresentante di Commercio rispetto alle nuove esigenze delle case mandanti, dei clienti e in più in generale dei mercati. Proprio in questo scenario di cambiamento epocale, l’Associazione di Categoria assume un ruolo fondamentale per garantire che nessun Agente rimanga indietro. Nell’arco del 2021 abbiamo riaperto il tavolo per il rinnovo dell’Accordo Economico Collettivo del Commercio: le fondamenta della nostra attività sindacale. In alcune Regioni per la prima volta abbiamo ottenuto il rimborso del Bollo Auto per gli Agenti, abbiamo rilanciato il Nuovo Manifesto per la Mobilità e abbiamo collaborato con Free To X - Autostrade per l’Italia per lo sviluppo del Cashback Autostradale, solo per citare alcune delle iniziative realizzate quest’anno. Grazie all’attività di comunicazione svolta in maniera coordinata da tutta la Federazione abbiamo portato all’attenzione dei mass media la nostra Categoria, che è diventata opinion leader sui temi che ci coinvolgono. Per il 2022, oltre ad intensificare la nostra attività sindacale a difesa della categoria, proseguiremo con le iniziative di sviluppo della Federazione concentrandoci in particolare sulla capillarità della nostra rete di rappresentanza territoriale. Concludo con il ricordo della nostra bella Assemblea di fine anno, contraddistinta da un clima di amicizia, intesa e voglia di fare. Sono queste le caratteristiche di una vera e grande squadra, quale è la FNAARC. Risultato raggiunto grazie alla passione sindacale e all’impegno di tutti! Auguro a voi e ai vostri cari Buon Natale e Buon Anno nuovo! Alberto Petranzan Presidente FNAARC